ATTUALITÀ

calendario dell'avvento 2020


Anche in questo periodo molto impegnativo per tutti noi, l'Avvento non deve rimanere "senza calendario". Poiché è consigliabile rimanere a casa, il tema del calendario dell'Avvento di quest'anno ha quasi preso forma da solo: Rovistando tra quaderni, schizzi e quadri, mi sono imbattuto più volte in disegni provenienti da terre lontane - soprattutto dall'Italia - che hanno lasciato le loro tracce. E siccome la prossima escursione sembra essere ancora lontana per la maggior parte di noi, ho organizzato alcune impressioni da un totale di 24 diverse destinazioni di viaggio sotto del motto "cartoline" per abbreviare i tempi fino ad allora. Auguro a tutti voi di divertirvi a guardare in lontananza e di riunirvi presto con la famiglia, gli amici, i colleghi e i luoghi che già non vediamo l'ora di visitare.

 

Cordiali Saluti, Florian

 > Al calendario all'avvento!



installazione: LA VITA È BELLA


 

installazione »La vita è bella«
dal 29. Maggio al 30. Giugno 2020

 

Das MMC Haus

Walter-Jurmann-Gasse 4
1230 Vienna

 

Recenti notizie dai media:

www.kunst.wien

kunstinstallation-am-mmc-haus-zeigt-neuanfang

 

» Su un totale di 200 m², il mio concetto creato per la serie di installazioni BUT BEAUTIFUL è stato presentato al grande pubblico sull'area esterna della MMC House dal 29 maggio 2020. L'opera intitolata "LA VITA È BELLA" è stata creata appositamente per un ciclo di installazioni d'arte che cambia ogni mese e che dal febbraio di quest'anno, all'insegna del motto MA BELLA, offre ai giovani artisti la possibilità di affrontare tematicamente la bellezza della vita e le sue sfaccettature positive in un grande formato.

 

 

Dopo l'inaspettato lockdown di nove settimane fa, comprendo la presentazione pubblica del mio progetto non solo come un segno culturale di vita e di risveglio, ma in generale come simbolo di un nuovo inizio. Per questo, l'opera "LA VITA È BELLA" si concentra su uno dei momenti forse più esistenziali e allo stesso tempo più belli della vita umana: la nascita. 

 

 

Con il titolo italiano dell'opera, vorrei anche esprimere consapevolmente il mio profondo legame con l'Italia, i suoi abitanti e la sua cultura, che hanno avuto un'influenza significativa sia sui miei progetti artistici degli ultimi anni che su di me come persona. «

 

 

[Florian Köhler, Giugno 2020]

 

 

Clicca qui per un cortometraggio che include un ritratto dell'artista e la creazione dell'opera: » La vita è bella «



NASCITA DEI SASSI

Matera | Roma | Vienna


»Sasso Uomo« (dettaglio), 120 x 90 cm, acrilico su tela

progetto: NASCITA DEI SASSI


Calendario delle mostre

 

 MATERA

Casa Cava
Via San Pietro Barisano, 47
75100 – Matera (IT)

www.casacava.it  

dal 20 Luglio 2019 al 03 Agosto 2019

La Lopa
Via Bruno Buozzi, 13
75100 - Matera (IT)
www.lalopa.com
dal 04 Agosto al 08 Settembre

 

ROMA

Centro Pastorale Pellegrini di Lingua Tedesca
Via del Banco di S. Spirito 56
00186 - Roma (IT)

www.pilgerzentrum.net/

dal 25 Ottobre al 08 Novembre 2019

 

VIENNA

Istituto italiano di cultura a Vienna
Ungargasse 43
1030 Vienna (AUT)

www.iicvienna.esteri.it

dal 21 Novembre al 20 Dicembre 2019

» Con il progetto NASCITA DEI SASSI ho iniziato una ricerca artistica nel cuore di Matera, con l’obiettivo di cogliere le impressioni che scaturiscono in me da questa semplicità della vita: Il visitatore percepisce oggi la città come un gigantesco labirinto di vicoli, grotte e chiese rupestri, simile a un organismo fatto di pietra, realizzato come un'enorme scultura da quelle persone, che hanno continuato a viverci per oltre 9000 anni. Una continuità dell'insediamento umano che costituisce, inoltre, la sua magia arcaica.

 

Quello che ho trovato nei Sassi sono case fredde in pietra, chiese abbandonate e distrutte, gole dissestate e sentieri dimenticati che raccontano degli abitanti che un tempo vivevano qui. È mia intenzione non solo creare un ritratto contemporaneo della Capitale europea della Cultura 2019, ma anche far vedere l'atmosfera unica di Matera, uno specchio mostrato all'uomo moderno che gli ricorda le sue origini. «

 

> ulteriori informazioni sul progetto...                            [Florian Köhler, giugno 2019]

 

 

 

 

 

 



mostre & progetti: 2015-2018